PlayOne Sport

  • Description
  • FAQ
  • Comments
  • Backers

Descrizione dell'idea fase 1



Descrizione dell'idea


Stadio di sviluppo del progetto Prototipo funzionante in Beta Test


Premessa


Il mercato dello sport è in generale aumento e le cause sono diverse. La crescita di interesse da parte del pubblico è dovuta dall’aumentare delle passioni e alla maggiore informazione disponibile. Se una volta le persone seguivano uno o al massimo due sport, oggi possiamo dichiarare che le persone seguono più sport contemporaneamente, sia per l’incremento di attività nei media mondiali, sia per le scommesse sempre più diffuse, ma anche per una sempre più ampia consapevolezza sportiva. Lo sport purifica le persone e le distrae dalla quotidianità, crea associativismo e trasferisce conoscenza positiva. Perché, solo pochi, nello sport raggiungono risultati? Perché è così difficile trovare nuovi talenti? È davvero, quella sportiva, una realtà alla quale tutti possono aspirare e con impegno e talento raggiungere? Quali sono le prospettive per chi ha dedicato la sua vita allo sport agonistico? Quando l’inevitabile equilibrio fisico non sostiene più lo scopo, cosa può fare della sua vita uno sportivo? Sono domande come queste che ci hanno fanno pensare al progetto PlayOne Sport!


Idea


PlayOne Sport ha come primario obiettivo, di dare la possibilità agli sportivi di tutto il mondo abili e disabili, di tutte le categorie, di tutti gli sport, di entrare in contatto con società sportive, procuratori, osservatori, fans e follower, con la specifica volontà di incrementarne notorietà e opportunità, di trasformare una passione in un sogno ad occhi aperti, riconosciuto su larga scala. Incrementare la propria visibilità e notorietà sportiva, utilizzando una serie di servizi ad hoc free e premium, di fatto svilupperà la possibilità di ottenere sponsor, ingaggi e contratti di vario genere, che consentiranno una massimizzazione ed un ulteriore incremento di engagement di tutto l’indotto. I talenti di PlayOne Sport, avranno la possibilità di mostrare anche il loro lato personale, di conseguenza creeranno un interesse non solo a livello sportivo. Tutto questo, consentirà a ragazzi che vivono in vari paesi nel mondo, di poter uscire dalla fase della “non esistenza”, dando loro la possibilità di entrare nel mondo dei professionisti






Descrizione dell'idea fase 2



PlayOne Sport incentiverà e supporterà economicamente, anche tutte le società sportive iscritte nel portale, suddividendo tra esse il 25% dei ricavi, derivanti dagli abbonati e dalle azioni da essi sviluppate per la propria visibilità. Ogni società sportiva, iscritta al portale percepirà, sulla base dei giocatori che inserirà in piattaforma e sulla base delle opportunità che vorrà offrire ai giocatori iscritti, i contributi lei spettanti.


Questo aspetto consentirà, alle società sportive, di massimizzare le opportunità, rientrando degli investimenti fatti, anche per quei ragazzi che per mille ragioni, non risulteranno per loro idonei al passaggio a professionisti. Un sistema più etico per tutti, che riesca anche a supportare lo sportivo, che dovesse non farcela a raggiungere livelli di professionismo, consentendo lui nuovi sbocchi, nuove opportunità e maggiore elasticità nella scelta per il suo futuro, grazie a partnership commerciali tra PlayOne Sport e scuole, università e istituti di formazione. Nella visione di PlayOne Sport vi è inoltre un percorso di Charity,una percentuale degli utili, verrà dirottata presso un fondo dedicato agli sportivi nel mondo, grazie alle varie associazioni partner no-profit. Il fondo avrà il sostanziale scopo di supportare la vita degli sportivi, i viaggi per i provini, eventuali sostegni economici per i meno fortunati e per le società sportive in difficoltà. I vantaggi che abbiamo analizzato nel nostro progetto, toccano anche la sfera di osservatori e procuratori sportivi, queste categorie per ovvi motivi, legati ai limiti di tempo, non hanno uno strumento che consenta loro di seguire, trovare e valutare nuovi talenti in tutto il mondo.


Troppo spesso sono limitati a ricercarli in aree ristrette, pur avendo reti di segnalatori.


PlayOne Sport consentirà loro di avere un’area dedicata, seguire nuovi talenti, mettere sotto


contratto e promuovere nuovi sportivi, analizzando i loro video, che troveranno comodamente a

portata di smartphone.






Descrizione dell'idea fase 3



Non vogliamo di certo dimenticare i grandi sforzi, che le associazioni sportive fanno per sostenere i propri iscritti e promuovere le attività su vari fronti, per questo motivo PlayOne Sport dedicherà alle associazioni sportive, un collegamento diretto verso i loro siti istituzionali, supportando la promozione delle iniziative e offrendo loro opportunità di ricercare nuovi associati.

Ogni sportivo potrà poi avere un rapporto diretto con i propri fan, che lo aiuteranno a scalare la vetta della notorietà, supportandolo con delle donazioni in token che serviranno a pagare i servizi di visibilità e a creare una propria web-reputation, anche mediante like, condivisioni su altri social popolari, di foto/video e live chat.

Quando lo sportivo, diventerà famoso, invece, i fan potranno utilizzare i token per avere un canale diretto con i propri beniamini e accumulare crediti per partecipare ad iniziative di charity decise dallo sportivo.

PlayOne Sport supporterà anche tutti i portali e brand che vendano prodotti per lo sport, attraverso il Marketplace interno, incentivando l’acquisto attraverso il token o le normali valute, richiedendo per ogni transazione, una percentuale al venditore, da far pervenire al fondo di cui abbiamo parlato in precedenza.

Con questo supporto e la ricchezza generata, il fondo avrà la capacità di aiutare e sostenere molteplici iniziative in tutto il mondo.

In sintesi, PlayOne Sport desidera entrare nel cuore di sportivi e addetti del settore, partendo dal basso, con rispetto delle regole di umiltà ed un approccio win-win, supportando e contribuendo ad una rivoluzione già in atto, quella dell’autonomia e decentralizzazione dell’utente, mettendo lo sportivo in primo piano.






Elementi innovativi e distintivi



-Visibilità mondiale per i talenti sportivi


-Visibilità mondiale per i professionisti sportivi


-Visibilità mondiale per le discipline sportive paralimpiche


-Offrire la possibilità di fare sport gratuitamente, favorire un reale inserimento sociale attraverso

concrete opportunità lavorative, anche alle persone con la Sindrome di Down


-Valutazione degli sportivi anche da parte dei fans/tifosi/follower


-Riduzione delle spese per le società sportive


-Vendita di talenti anche in cryptovalute


-Tracciabilità dei dati e delle operazioni di mercato su Blockchain






Principali vantaggi



PER SOCIETA SPORTIVE


- Poter usufruire di un nuovo canale di ricerca e selezione, gratuito e ricco di contenuti prodotti direttamente dagli sportivi - Incremento delle vendite dei giocatori non professionisti - Re location di ex talenti e/o giocatori in esubero - Incremento della visibilità mondiale e della registrazione di nuovi fans - Incremento delle opportunità di vendita di prodotti del brand (merchandise) - Incremento dei segnalatori in tutto il mondo a costo zero - Incremento di contatti da procuratori per nuovi talenti


PER ASSOCIAZIONI SPORTIVE ED ENTI GOVERNATIVI


- Poter usufruire di un nuovo canale di comunicazione e sviluppo di associati - Incremento della propria offerta globale agli associati fornendo un servizio di visibilità dedicato - Incremento delle vendite e della soddisfazione degli associati


PER OSSERVATORI E PROCURATORI


- Poter usufruire di un nuovo canale di comunicazione e sviluppo - Poter ingaggiare nuovi talenti osservati tramite il web, ottimizzando soldi, tempo ed energia - Incremento della propria offerta globale - Incremento delle vendite e della soddisfazione degli sportivi - Incremento della visibilità mondiale e della registrazione di nuovi fans per i loro clienti - Incremento della visibilità verso associazioni e società sportive - Servizi Web e comunicazione strutturati e professionali


PER SPORTIVI, ALLENATORI E TECNICI SPORTIVI


- Poter usufruire di un nuovo canale di promozione di sé stessi - Incremento delle opportunità di contatto - Incremento dei fans - Incremento del proprio valore attraverso i voti tecnici del personale specializzato - Re location post contratto e post carriera - Possibilità di contatto diretto delle società sportive - Possibilità di avvalersi di PlayOne Sport come osservatore e procuratore digitale - Incremento delle opportunità di sponsorizzazione e di nuovi contratti - Incremento dei segnalatori in tutto il mondo a costo zero - Incremento di contatti da procuratori - Incremento della visibilità mondiale






Tabella di autovalutazione Valutazione da 1 a 10



Lo sport associa, unisce, trasferisce conoscenza sin dalla giovane età, abbatte barriere di diversità, sia online che offline, PlayOne Sport, si colloca come strumento sportivo per atleti professionisti e non, per talenti ancora sconosciuti al mondo, si trasforma come strumento sociale per atleti disabili, ragazzi di periferia, Italiani e non, che tendono a varcare la soglia della delinquenza, non avendo una sana prospettiva futura, per mancanza di istruzione o semplicemente, provenendo da famiglie disagiate. PlayOne Sport, può diventare strumento per il reinserimento nella società, di un individuo (ad esempio ex-tossicodipendente o ex-carcerato) facendolo abbandonare quindi, una determinata condizione di isolamento.


1-Capacità di produrre impatto sociale 10


1.1-Misurabilità e monitorabilità dell’impatto prodotto 10


1.2-Ricadute sul territorio 9


1-Capacità di produrre impatto sociale


Lo sport associa, unisce, trasferisce conoscenza sin dalla giovane età, abbatte barriere di diversità,

sia online che offline, PlayOne Sport, si colloca come strumento sportivo per atleti professionisti e

non, per talenti ancora sconosciuti al mondo, si trasforma come strumento sociale per atleti disabili,

ragazzi di periferia, Italiani e non, che tendono a varcare la soglia della delinquenza, non avendo una

sana prospettiva futura, per mancanza di istruzione o semplicemente, provenendo da famiglie

disagiate.

PlayOne Sport, può diventare strumento per il reinserimento nella società, di un individuo (ad

esempio ex-tossicodipendente o ex-carcerato) facendolo abbandonare quindi, una determinata

condizione di isolamento.


1.1-Misurabilità e monitorabilità dell’impatto prodotto


Tutti gli utenti di PlayOne Sport, saranno registrati e conteggiati dai vari strumenti, che offre il mercato digitale oggi, in un futuro tutti i dati degli utenti di PlayOne Sport, saranno salvati e certificati, senza la minima possibilità di errore e in maniera del tutto trasparente, grazie alla tecnologia Blockchain.


1.2-Ricadute sul territorio


Visti i problemi delle periferie, di cui sopra al punto 1, grazie al grande lavoro, già avviato da tutte le società sportive, oratori, scuole e università, tramite le nostre partnership no-profit, PlayOne Sport attingerà alle risorse dei talenti offline, per lanciarli online, in worldwide mainstream.






Proiezioni finanziarie



Abbonamenti Premium Basic euro 228,00 annue


1. Promozione dell’utente verso un paese europeo euro 478,80 annue


2. Promozione dell’utente verso una società euro 179,90 annue


3. Promozione dell’utente verso un osservatore euro 129,90 annue


4. Promozione dell’utente verso un paese mondiale euro 957,60 annue


5. Incremento dei video nel profilo euro 299,90 annue


6. Promozione squadra PlayOne Sport euro 29,90 annue






Come verranno utilizzati i fondi



.






Team di sviluppo



.






Chi crede in noi



.






Partner



.






Partner no-profit



HEARTBEAT MOVING CHILDREN 


Quante volte ci siamo chiesti se il vero amore è per sempre? Quante volte preghiamo per trovare una persona che ci stia accanto tutta la vita? Quante volte vorremmo più verità tra le persone? Quante persone soffrono perché non possono diventare genitori? Ti sei mai chiesto quale sia il senso della vita? Ti sei mai chiesto quante volte siamo egoisti?


Io mi sono fatta tutte queste domande ed ho detto sì alla vita dando alla luce un figlio che mi ha fatto capire il vero senso della vita: promuovere l'integrazione non è sufficiente, dobbiamo fare tutti di più.Tu cosa ne pensi?


VISION


Persone con Sindrome di Down e altre disabilità cognitive perfettamente integrate all’interno delle aziende, ma anche nel mondo del cinema, della TV, della musica, della moda, dello sport, dell’università e più in generale in ogni ambito della società.


MISSION


La nostra Mission consiste nel dare alle persone con la Sindrome di Down o altre disabilità cognitive la possibilità di poter praticare gratuitamente attività sportive e musica ed accedere all’educazione universitaria favorendo la loro integrazione.


OBIETTIVI


- Offrire la possibilità di fare sport gratuitamente tramite i progetti HMC e favorire un reale inserimento sociale attraverso concrete opportunità lavorative. - Progetti nelle scuole per l’inserimento sociale e per la parità di diritti - Permettere di operare i bambini Down con gravi problemi cardiaci, lanciare la carriera di questi ragazzi che hanno capacità di canto e recitazione. - Progetto educativo universitario gratuito, tramite il nostro partner MIuniversity .


FUNDRAISING


L’ essenza del fundraising è l’arte di insegnare alle persone la gioia di donare.






Conosci la fondatrice di HEARTBEAT MOVING CHILDREN



Alejandra è Presidente e testimonial dell'associazione internazionale HMC-Heartbeat Moving Children, il cui scopo è di fare dello sport e della musica un veicolo di comunicazione e uno strumento efficace per l’integrazione dei ragazzi con sindrome di Down in tutto il mondo.


“Il mio obiettivo non è semplicemente educare al rispetto nei confronti di chi è nato con un cromosoma in più, è soprattutto promuovere l’integrazione in ogni ambito della vita. I nostri ragazzi hanno una grande necessità: stare a contatto anche con persone al di fuori del proprio nucleo familiare, in modo da sentirsi costantemente stimolati e presi in considerazione. Per questi bambini il confronto con i propri coetanei è fondamentale per poter apprendere tramite l’esempio, avere dei modelli positivi facilita le tappe del loro sviluppo e della loro crescita. Ovviamente le madri di questi bambini sono particolarmente apprensive e per loro non è semplice separarsi dal proprio figlio neanche per un istante. Personalmente ricordo bene la sofferenza provata quando ho lasciato per la prima volta Leonardo all’asilo nido, pur trattandosi di poche ore.  Eppure con il tempo  ho capito quanto fosse importante per lui sviluppare autonomamente le proprie potenzialità e abituarsi a condividere spazi ed esperienze con i coetanei. Solo in questo modo è possibile facilitare il loro inserimento nella società permettendogli di esprimersi al meglio con tutta la propria personalità. La mia associazione fa questo, organizza e promuove eventi per aiutare i ragazzi down a sviluppare le proprie potenzialità, a confidare nelle proprie capacità ed a diventare gradualmente sempre più indipendenti, esplorando mondi solitamente a loro preclusi.


“Non siamo down ma up!”






Primi progetti che andremo a sostenere



La Fondazione Alessio Tavecchio ONLUS, che è stata costituita il 23 luglio 1998 a Monza e che ha ottenuto il riconoscimento giuridico con D.M. del 14 novembre 2000, nasce da un’esperienza diretta del suo presidente Alessio Tavecchio, il quale, a seguito di un incidente stradale avvenuto nel 1993, è rimasto paralizzato su una sedia a rotelle.


L’ostacolo più grande che Alessio ha dovuto superare è stato il reinserimento nella società perché in Italia non esiste ancora una continuazione organica e sistematica tra la fase ospedaliera acuta, e quella del ritorno ad una vita cosiddetta ‘normale’ a casa propria. Anzi, questo ritorno si risolve spesso in un vero e proprio salto nel buio. Ghettizzazione, senso di abbandono, totale scarico di ogni peso sulla famiglia, timore per il futuro, insicurezza: queste le sensazioni più comuni che prova chi, costretto su una sedia a rotelle, rientra in una nuova, inimmaginabile e scioccante quotidianità.


La Fondazione nasce quindi dal desiderio di colmare questa lacuna, riaccendendo la luce della speranza, attraverso la realizzazione dell’Open Village, un Centro Polifunzionale Integrato di Residenzialità, Formazione e Sport per persone con disabilità, ma comunque aperto a tutti. Il futuro Centro Polifunzionale garantirà alle persone con disabilità un reinserimento completo nella società attraverso un sostegno riabilitativo, sportivo, psicologico (anche per i familiari), e formativo per ottenere un lavoro dignitoso.


Nell attesa di realizzare questo imponente progetto la Fondazione è già operante sul territorio con varie attività tra cui: servizio trasporti, consulenza lavorativa, gruppo di sostegno psicologico, sportello legale, consulenza abitativa e promozione dell’educazione stradale.


Per maggiori informazioni consulta le varie sezioni di  servizi  e  progetti .


La Fase Terziaria della  riabilitazione post-ospedaliera  vissuta dalle persone con disabilità da trauma e dalle loro famiglie con particolare attenzione ai  para tetraplegici  da lesione midollare.


La missione della Fondazione E Quella di offrire un completo reinserimento Nella Società alle PERSONE con disabilità, Cercando di Essere un  Punto di Riferimento  Anche per i Loro  Familiari  Nella quotidianità.






Il nostro network



.





La nostra startup, vale su business plan, euro 2.500.000,00 avendo ricevuto la piattaforma software e il suo sviluppo da software house certificata, del valore di mercato di euro 100.000,00 in cambio del 4% delle quote societarie. Inoltre la previsione di fatturato, per il primo anno di attività della piattaforma, considerando solo il 20% di 10.000 utenti attivi, con servizio di abbonamento premium da euro 19,00 al mese, solo nel settore calcio, è calcolata su euro 10.500.000,00 lordi, 4.500.000,00 netti, siamo favorevoli all' equity, forniremo business plan con proiezioni via email.

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!